Detrazioni fiscali sui pannelli solari

Le detrazioni fiscali sui pannelli solari così come stabilite negli scorsi anni, sono state prorogate fino al 31 dicembre 2012. A partire dal 2013, a meno di ulteriori proroghe, le detrazioni saranno abbassate al 36%. La notizia va presa in ogni caso in modo positivo, in un contesto storico in cui sono richiesti molti sacrifici per uscire dalla crisi economica.

Gli sgravi fiscali, quindi, permangono per tutto l’anno solare 2012 ad una detrazione del 55% per chi decide di installare degli impianti fotovoltaici per l’abitazione. Tali incentivi riguardano però i soli pannelli solari termici e possono essere richiesti con procedura di domanda semplificata all’ENEA. La detrazione del 55% può avvenire su un tetto massimo di spesa di 109.090,90 euro per un limite invalicabile di 60000 euro detratti (per gli interventi di riqualificazione energetica sugli edifici esistenti, però, può salire fino a 100000 euro).

A poter utilizzare questi incentivi sono sia persone fisiche, che società, professionisti, imprese ed enti. Per le imprese e gli enti riguardano i pannelli solari installati su beni strumentali dell’attività in essere. La detrazione riguarda le spese sostenute per l’installazione, comprese quelle necessarie per le prestazioni professionali. Quindi, possono essere detratte le spese di fornitura e posa in opera dei pannelli e di tutte le apparecchiature meccaniche, termiche, elettriche o elettroniche, idrauliche e murarie, necessarie per realizzare gli impianti solari termici, sia a se stanti che integrati con impianti di riscaldamento tradizionali.

Perché possano esserci tali detrazioni, sono necessari alcuni requisiti:

–          Pannelli solari termici e bollitori in garanzia di almeno cinque anni;

–          Accessori e componenti elettrici in garanzia di almeno due anni;

–          Pannelli solari termici conformi alla norma UNI EN 12975 o UNI EN 12976 (certificazione di qualità, rilasciata da laboratorio accreditato);

–          Installazione dell’impianto eseguita secondo conformità ai manuali di installazione.

Un caso particolare, prevede che le stesse detrazioni fiscali dei pannelli solari termici possono essere applicate anche ai pannelli solari autocostruiti, purché si dimostri di avere un attestato di partecipazione ad uno specifico corso di formazione per l’installazione di pannelli solari.

La domanda per ottenere la detrazione fiscale va fatta compilando la dichiarazione, a seconda che gli impianti siano stati installati nel 2011 o nel 2012, a partire da questa pagina web http://www.efficienzaenergetica.enea.it/edilizia/incentivi/detrazioni-fiscali-55.aspx e procedendo alle successive registrazioni e alle istruzioni guidate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>