Aria calda dai pannelli solari

Un possibile utilizzo alternativo di un pannello solare è quello di essere impiegato per generare aria calda, in particolare per quelle abitazioni che necessitano di calore ed aria secca.

Ad esempio una casa di vacanza, al termine delle stesse,  viene di solito chiusa completamente. La casa rimane quindi senza ventilazione e senza riscaldamento, una situazione che alla lunga potrebbe diventare dannosa in termini di umidità che diventa salmastro sulle pareti.

A garantire un ambiente a temperatura accettabile ed aria secca, ci può pensare proprio un pannello solare in grado di produrre aria calda. Il sistema (collettore solare) è tipicamente simile per tutti:

–          Un pannello solare che produce l’energia elettrica necessaria a muovere un ventilatore;

–          Il ventilatore stesso;

–          Un raccoglitore di aria calda.

Il  ventilatore si accende in automatico quando c’è abbastanza sole da produrre corrente elettrica, aspira aria fresca dall’esterno portandola nel pannello. Dal pannello, l’aria viene trasportata all’interno attraversando un feltro nero, scaldato anch’esso dal sole. Passando attraverso il feltro, l’aria acquista calore e   così riscaldata viene fatta circolare nella casa, immettendo in un’ora anche 60 metri cubi di aria calda e nuova. Il pannello è ovviamente indipendente dalla rete elettrica, che potremmo quindi tranquillamente staccare.

L’utilizzo di questo speciale sistema nelle stagioni più fredde, invece, riesce in ogni caso a ridurre considerevolmente il livello di umidità dentro casa, contribuendo di conseguenza a ridurre i consumi tradizionali. L’aria infatti riesce a scaldarsi di 30 grandi in aggiunta alla temperatura esterna e circolando in casa può riuscire a far aumentare la temperatura degli ambienti anche di 5 gradi.

Lo stesso sistema può essere utilizzato durante la notte d’estate per immettere aria fresca.

L’installazione è molto semplice, basta praticare due fori con un trapano e appoggiare l’apparecchiatura alla parete con delle viti.

E , se avete un po’ di inventiva, basterà cliccare il link al video in basso per costruirvi da voi un “pannello solare” per produrre aria calda.

watch?v=LA03BfAziwA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>